L'Associazione

La sede dell'Associazione Masaniello si trova a Napoli in salita Tarsia 134, nei pressi di Piazza Dante (mappa).
E' possibile iscriversi, chiedere informazioni e ritirare gli SCEC dal lunedì al venerdì in orari d'ufficio.
Per contatti telefonare al numero 081.078.53.37.

Area Utenti


I numeri del circuito SCEC:

Iscritti: 1969
Privati:296
Esercizi Commerciali: 225

Sono in circolazione 141100 SCEC


 

PROGETTO SCEC. COS'E'?

L'associazione distribuisce gratuitamente a tutti gli iscritti una quota di SCEC che potrà essere spesa nei negozi convenzionati, e per pagare i servizi che gli altri associati offrono (lezioni private, baby sitting, riparazioni, lavori artigianali, ecc.).

Ad esempio, effettuando una spesa di 10 euro in un negozio convenzionato che applica uno sconto del 20%, alla cassa verrà riconosciuto un abbuono sul prezzo di 2 euro. Dunque si pagheranno 8 euro e 2 SCEC.

I vantaggi nell'utilizzo dello SCEC sono per tutti: scopri i 10 buoni motivi per usarlo!

Iscriviti online cliccando sul pulsante "ISCRIVITI" . Per ricevere gli SCEC scarica il modulo di iscrizione cartaceo, compilalo e fallo pervenire alla sede dell'Associazione via email o fax.

 
AVVISO!

E' in corso la migrazione dei dati delle iscrizioni verso il database nazionale di tutte le isole di Arcipelago SCEC.
Da oggi in poi sarà possibile iscriversi al progetto SCEC attraverso il sito www.scecservice.org


 

 Le PAGINE AUREE contenenti l'elenco di tutte le attività commerciali iscritte al circuito sono disponibili qui in formato pdf. 

 
Qualche liberista si pente. Tardi
Posted by fabio on November 10, 2007, 1:51 pm
Per salvare la Northern Rock, la banca esposta con troppi mutui subprime, la Bank of England le ha fornito da agosto fino ad oggi 40 miliardi di sterline, e non basta ancora.
Entro Natale, la somma salirà a 50 miliardi.
Pari a 71 miliardi di euro.
Stiamo parlando di miliardi, non di milioni.
Succhiati, direttamente o no, dalle tasche dei contribuenti.
Il costo è così astronomico che si rischia di non coglierne la misura colossale.
E’ il 5% del prodotto interno lordo britannico.
Lo Stato primo della classe del liberismo globale, quello da cui partivano tutte le prediche ascoltate in questi anni sul «rigore nella spesa pubblica», sulla «moderazione salariale», sul ridurre le provvidenze sociali, sulla necessità di privatizzare e di vendere beni pubblici per limare il deficit di 1 punto di PIL, dilapida il 5% del PIL in poche settimane per soccorrere la speculazione finanziaria più improduttiva.
E lo fa coi soldi delle tasse, ossia della gente comune.
«Seguo i mercati finanziari da trent’anni, e di crisi ne ho viste arrivare e passare. Ma questa è la più grave che abbia visto mai», ammette Will Hutton, il notista finanziario del Guardian (1).
E ne indica i caratteri che la rendono unica nella sua pericolosità: il fatto che i suoi effetti si espandano nel mondo intero a cascata e istantaneamente, data la interconnessione planetaria delle economie e della finanza ottenuta con la globalizzazione e il liberismo senza confini, ossia senza paratie stagne.
E il fatto che i governi e le autorità pubbliche, la cui sovranità è stata ridotta a nulla per volontà ideologica, hanno perso ogni mezzo per controllare e frenare la crisi «così rapidamente come tutti vorremmo».
E’ quel che dicevano i dubbiosi, per anni azzittiti come «statalisti» o «dirigisti» sorpassati.
Il fatto è, lacrima Hutton, che «veniamo da 15 anni di condizioni economiche straordinariamente favorevoli in tutto il mondo - petrolio e denaro a buon mercato, scambi commerciali in crescita, il boom asiatico, prezzi immobiliari in salita».

Spedisci ad un amico Stampa l  Leggi tutto (11) Commenti

Note sulla questione delle monete locali/complementari
Posted by fabio on November 5, 2007, 4:23 pm
Negli ultimi tempi si sono moltiplicati gli articoli
su internet dedicati alla delicata questione della
rendita monetaria (signoraggio) e di come fare per
riappropriarsene. E' opportuno citare la Scuola
Austrica di Economia, in particolare Murray Rothbard,
e quella che potremmo chiamare la Scuola Italiana di
Economia di cui un importante esponente fu un
giurista, il prof. Giacinto Auriti. Auriti sperimentò
l'emissione di una moneta locale, il SIMEC, acronimo
che sta per: Simbolo Econometrico di Valore Indotto.
L'emissione avvenne nel piccolo paese di Guardiagrele
e la notizia fece presto il giro del mondo. Uscì anche
un articolo sul Wall Street Journal:
http://www.freedomdomain.com/banking/auriti1.html

(continua)...

Spedisci ad un amico Stampa l  Leggi tutto (1) Commenti

GRAZIE AI NOSTRI POLITICI: COSTRETTA A PROSTITUIRSI PER NON MORIRE
Posted by nello on November 4, 2007, 11:48 am
Leggendo questa lettera - semmai ve ne fosse ancora bisogno - esce fuori a cosa mirano i nostri politici, ogni qualvolta si presentano in televisione:
nascondere la realtà, ingannare i cittadini, rafforzare il loro potere, attraverso il mezzo mediatico, facendo passare autentici misfatti, per accordi a favore dei lavoratori.

Mi chiamo Federica D'Arienzo, ho 33 anni e per 4, fino al 30 settembre ho lavorato nella famosissima «Atesia», l’azienda di cui - nella puntata di Ballarò dello scorso 23 ottobre - l'onorevole Diliberto ha enfatizzato la stabilizzazione dei lavoratori.
Come mai però non viene mai detto che si tratta di una finta stabilizzazione?

(continua)

Spedisci ad un amico Stampa l  Leggi tutto (1) Commenti

Pagine<< Previous |    [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22]    | Next >>




 

Pubblicità del circuito...
In evidenza
 


 

Gli ultimi esercizi commerciali iscritti

STUDIO LEGALE (avv. A. Santacroce)

via T. Caravita 10, Napoli (NA)

Consulenze

Soldi SCEC: 30 %






B&B; Campi Flegrei

Via Monterusso, 65, Pozzuoli (NA)

Turismo

Soldi SCEC: 20 %






LA STANZA DEL GUSTO - Squisitezze s.r.l.

Via Costantinopoli, Napoli (NA)

Ristorazione

Soldi SCEC: 10 %






Medico Chirurgo Odontoiatra dr. Papa

Via Medina 17, Napoli (NA)

Salute & Benessere

Soldi SCEC: 10 %






Trattoria "RISTORO"

Vico Mastellone 12, Napoli (NA)

Turismo

Soldi SCEC: 10 %






Erboristeria "RAGGIO VERDE"

Via Vincenzo Bellini 16, Napoli (NA)

Salute & Benessere

Soldi SCEC: 10 %






B&B; Oasi di Pulcinella

Via della Sapienza, 11, Napoli (NA)

Turismo

Soldi SCEC: 10 %






Egraphe

P.zza Miraglia, 391, Napoli (NA)

Articoli da Regalo

Soldi SCEC: 10 %






osteria della salute

via caserta 44, s. maria C.V. (CE)

Ristorazione

Soldi SCEC: 10 %






Severini Eloidia

via giovanni XXIII, mottafollone (CS)

Aziende Agricole

Soldi SCEC: 10 %
















Siti consigliati