L'Associazione

La sede dell'Associazione Masaniello si trova a Napoli in salita Tarsia 134, nei pressi di Piazza Dante (mappa).
E' possibile iscriversi, chiedere informazioni e ritirare gli SCEC dal luned� al venerd� in orari d'ufficio.
Per contatti telefonare al numero 081.078.53.37.

Area Utenti


I numeri del circuito SCEC:

Iscritti: 1969
Privati:296
Esercizi Commerciali: 225

Sono in circolazione 141100 SCEC


 

PROGETTO SCEC. COS'E'?

L'associazione distribuisce gratuitamente a tutti gli iscritti una quota di SCEC che potr� essere spesa nei negozi convenzionati, e per pagare i servizi che gli altri associati offrono (lezioni private, baby sitting, riparazioni, lavori artigianali, ecc.).

Ad esempio, effettuando una spesa di 10 euro in un negozio convenzionato che applica uno sconto del 20%, alla cassa verr� riconosciuto un abbuono sul prezzo di 2 euro. Dunque si pagheranno 8 euro e 2 SCEC.

I vantaggi nell'utilizzo dello SCEC sono per tutti: scopri i 10 buoni motivi per usarlo!

Iscriviti online cliccando sul pulsante "ISCRIVITI" . Per ricevere gli SCEC scarica il modulo di iscrizione cartaceo, compilalo e fallo pervenire alla sede dell'Associazione via email o fax.

 
AVVISO!

E' in corso la migrazione dei dati delle iscrizioni verso il database nazionale di tutte le isole di Arcipelago SCEC.
Da oggi in poi sar� possibile iscriversi al progetto SCEC attraverso il sito www.scecservice.org


 

 Le PAGINE AUREE�contenenti l'elenco di tutte le attivit� commerciali iscritte al circuito sono disponibili qui in formato pdf. 

 
Andiamo in Venezuela
Posted by nello on September 5, 2008, 12:28 pm
nel cortile del palazzo del sorriso integrale a piazza Bellini, il centro Bio edile ospiter� un incontro con alcuni amici italiani che vivono da 30 anni in Venezuela. Ci racconteranno delle loro esperienze, e di quello che sta avvenendo attualmente in quel paese, una vera e propria rivoluzione culturale ed economica, che sta coinvolgendo attivamente gran parte della popolazione.

Sar� interessante cercare di capire come hanno fatto ad uscire da una situazione peggiore di quella che viviamo noi a Napoli, un paese distrutto dalla corruzione e dal mal governo, dove l'analfabetismo era altissimo, e lo sconforto quasi totale. Oggi si parla di stipendi aumentati del 30%, di partecipazione attiva della popolazione al processo di cambiamento della societ�, di alfabetizzazione di tutta la popolazione, di piani di alfabetizzazione informatica di massa, di televisioni senza pubblicit� e programmi idioti, di energie rinnovabili, di servizi sanitari efficienti e via di seguito.

Il miracolo Venezuelano non pu� essere dipeso solo dal petrolio, io credo che si possa cercare di capire quali analogie potrebbero esserci tra il nostro paese e il loro, cercare di trovare sinergie e progetti comuni, per abbozzare un cambiamento positivo anche sul nostro territorio.

Molti oggi sono delusi e angosciati, c'� chi pensa che tutto sia inutile, e che non valga pi� la pena di lottare per un mondo migliore, lasciando cos� campo libero ai nostri amministratori e politici corrotti.

Esattamente quello che vogliono, hanno creato una situazione di falsa emergenza, nel senso che � stata creata ad arte, per avere ampio mandato dall'opinione pubblica a gestire l'emergenza, questo sta succedendo un p� in tutto il mondo occidentale, dall' undici settembre in poi, e sar� sempre di pi� cos�, creare l'emergenza, e poi fare leggi speciali, e deroghe per fare i loro interessi con l'appoggio della popolazione, uno schema politico nato alla fine degli anni settanta, che ha visto i suoi laboratori in Cile, Argentina, Bolivia, e poi in in Inghilterra con la Thatcher, Cina, Polonia, insomma creare dei veri e propri shock, per poi gestire l'emergenza, perch� si sa, in questi casi non si pu� andare tanto per il sottile, bisogna agire subito, un vecchio trucco nato nel dipartimento dell'universit� di Chicago, dal suo massimo teorico Milton friedman, che oggi prende il nome di liberismo economico che ha tre leggi fondamentali: Deregulation, privatizzazioni, taglio alla spesa pubblica. Un teorema che ha fatto sfraceli in tutto il mondo, e che dagli anni novanta in poi viene applicato anche qu� in Italia, da tutti i nostri politici, destra o sinistra non fa differenza.

Il cambiamento � possibile, ma dobbiamo volerlo soprattutto noi, non solo con le chiacchiere, ma agendo sul nostro territorio, creando progetti e portandoli avanti. Ma soprattutto fare rete, perch� dobbiamo unire tutte le forze positive sparse sul territorio

Spedisci ad un amico Stampa l (0) Commenti

Un buon esempio da Terni
Posted by Fabio on July 8, 2008, 8:37 pm
Cari SCEiCchi, Mercoled� scorso, trovandomi di passaggio, ho fatto spesa presso il PANIFICIO COLASANTI, pane frise e qualche altra cosetta per un totale di euro 5.20, ma al momento di pagare con gli SCEC, con mia sorpresa mi sento dire: Visto che � la prima volta, paga al 100% in SCEC.
Si proprio cos�, ho pagato l'intera somma in SCEC.
Questo dimostra che c'e chi sa vedere lontano, ed il sig Colasanti ci vede bene e la sa lunga.
In fondo pochi euro non sono nulla, ma il semplice gesto di una persona che sa dare il giusto valore alle cose � qualcosa che ricrea un rapporto che si era perso.
Va da se che il PANIFICIO COLASANTI ha conquistato un cliente fedele che non perder� occasione di parlarne bene.
Cos� lo SCEC � un vero trait d'union per le persone.
Grazie di cuore per un gesto che avevamo dimenticato spendendo nella grande distribuzione e che possiamo ritrovare solo negli esercizi a misura d'uomo.

Giulio e Marilena, dal meetup di Terni

Spedisci ad un amico Stampa l (1) Commenti

resoconto
Posted by luca.vannetiello on July 4, 2008, 12:48 pm
vi faccio un piccolo, rapido resoconto della prima lezione di economia in libero stato della nascente pluriversit�.

continua...

Spedisci ad un amico Stampa l  Leggi tutto (0) Commenti

Pagine<< Previous |    [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22]    | Next >>




 

Pubblicit� del circuito...
In evidenza
 


 

Gli ultimi esercizi commerciali iscritti

STUDIO LEGALE (avv. A. Santacroce)

via T. Caravita 10, Napoli (NA)

Consulenze

Soldi SCEC: 30 %






B&B; Campi Flegrei

Via Monterusso, 65, Pozzuoli (NA)

Turismo

Soldi SCEC: 20 %






LA STANZA DEL GUSTO - Squisitezze s.r.l.

Via Costantinopoli, Napoli (NA)

Ristorazione

Soldi SCEC: 10 %






Medico Chirurgo Odontoiatra dr. Papa

Via Medina 17, Napoli (NA)

Salute & Benessere

Soldi SCEC: 10 %






Trattoria "RISTORO"

Vico Mastellone 12, Napoli (NA)

Turismo

Soldi SCEC: 10 %






Erboristeria "RAGGIO VERDE"

Via Vincenzo Bellini 16, Napoli (NA)

Salute & Benessere

Soldi SCEC: 10 %






B&B; Oasi di Pulcinella

Via della Sapienza, 11, Napoli (NA)

Turismo

Soldi SCEC: 10 %






Egraphe

P.zza Miraglia, 391, Napoli (NA)

Articoli da Regalo

Soldi SCEC: 10 %






osteria della salute

via caserta 44, s. maria C.V. (CE)

Ristorazione

Soldi SCEC: 10 %






Severini Eloidia

via giovanni XXIII, mottafollone (CS)

Aziende Agricole

Soldi SCEC: 10 %
















Siti consigliati